IL NOSTRO NUOVO LIBRO
ALLOGGIO
Accommodations
Home
Orchidee
Schede
Dove siamo
Libro
Escursione
NovitÓ/News
Articoli
Gemellaggi
CuriositÓ
Avvenimenti
Apo 2009
Apo 2012
Apo 2016
Le Orchidee
Tra mito e leggenda
Orchidacee d'Italia
Le orchidee del Parco
Le orchidee spontanee del Parco
Forme teratologiche
Ibridazione
Ibridi segnalati sul Gargano
Impollinazione

Forme teratologiche

Fra le orchidee spontanee è abbastanza facile trovare individui, e talvolta popolazioni, in parte o totalmente decolorati.

L’albinismo (apocromia) è dovuto ad un processo biochimico che inibisce la produzione parziale o totale dei pigmenti colorati.

L’ipercromia è determinata da una sovrapproduzione dei medesimi.

Le aberrazioni (lusus) non sono altro che anomalie morfologiche del fiore con fenomeni di fusione, duplicazione e alterazione di parti, dando origine a un’ampia gamma di teratologie più o meno complesse, più o meno varie e curiose.

Apocromia

Apocromia di Ophrys sipontensis
Ophrys sipontensis
Apocromia di Ophrys fuciflora
Ophrys gracilis
Apocromia di Ophrys iricolor
Ophrys iricolor
Apocromia di Ophrys incubacea
Ophrys incubacea
Apocromia di Orchis morio x O. papilionacea
A. morio x A. papilionacea
Apocromia di Barlia robertiana
 H. robertianaum

Lusus

Lusus di Ophrys bertoloniiformis
Ophrys bertoloniiformis
Lusus di Ophrys apulica
Ophrys apulica
Lusus di Ophrys sicula
Ophrys sicula
Lusus di Ophrys sphegodes
Ophrys classica
Lusus di Orchis tridentata
 Neotinea tridentata
Lusus di Serapias vomeracea
Serapias vomeracea
Copyright © Angela Rossini & Giovanni Quitadamo. Tutti i diritti riservati.design & programming by webby3